Triumph Daytona: 6000 mele al giorno tolgono il benzinaio di torno

Triumph Daytona

La mela: il frutto simbolo della salute o una valida alternativa all'insormontabile problema dell'inquinamento atmosferico? In proposito, ci è sembrato molto interessante l'articolo segnalatoci dagli amici di Ecoblog.

Seimila mele (una quantità non certo di poco conto) fatte fermentare e distillate, hanno permesso ad un gruppo di studenti della Prince William School di Northamptonshire di produrre un carburante, l'E25, in grado di portare una Triumph Daytona 675 alla velocità di 250 km/h.

Il progetto, dall'originale nome "fast fruit" è nato in collaborazione con la rivista Bike Magazine e potrebbe dare il la alla produzione da parte di Triumph, di moto alimentate da carburante E25 (etanolo+benzina.) Le modifiche sarebbero limitate alla sola riprogrammazione della centralina.

Il pericolo che un uso indiscriminato delle coltivazioni come surrogato della benzina, possa far salire i prezzi di generi alimentari di prima necessità, appare concreto. Le ricerche in tale direzione, potrebbero subire un brusco stop da parte delle autorità internazionali.

Ma se tutto dovesse procedere per il meglio, in un futuro non troppo lontano potrebbe non essere più un utopia fare il pieno in un pub! "Una pinta di sidro per me ed il pieno per la pupa..."

via | Ecoblog.it

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: