Ben Spies wildcard nei due GP americani

Ben Spies AMA Superbike Suzuki

Oramai è ufficiale: Ben Spies parteciperà alle due tappe USA della MotoGP in sella ad una Suzuki GSV-R 800 factory. Il campione dell'AMA Superbike, affiancherà Loris Capirossi e Chris Vermeulen anche nei prossimi test dell'1 e del 2 luglio che si terranno proprio ad Indianapolis.

Per il ventitreenne di Memphis, si tratta di una splendida occasione che se sfruttata a dovere, potrebbe permettergli di fare il grande salto nel mondiale prototipi già dal 2009.

I dirigenti della casa di Hamamatsu non hanno ancora deciso se schierare una terza GSV-R per la prossima stagione, ma Ben sembra non voler rimandare il passaggio in MotoGP. Il rischio che il campioncino a stelle e strisce cambi "casacca" è concreto.

Potrebbe verificarsi un altro caso Vermeulen/Toseland tanto per intenderci. Paul Denning sul "caso" Spies sembra avere le idee piuttosto chiare: "Ben è un bravo ragazzo. Ha sempre lavorato duramente riuscendo negli ultimi due anni a migliorare in maniera considerevole sia nella guida che nella preparazione pre gara. Non credo che i risultati che otterrà nei due GP possano decidere il suo futuro. Nei test di Valencia ci ha impressionato la sua incredibile capacità di apprendimento e di adattamento alla MotoGP. E' un ragazzo cresciuto in Suzuki e faremo di tutto per tenerlo con noi."

Grazie a cheyenne per la segnalazione.

via | Motorcyclenews.com

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: