Nicola Dutto tenta l'avventura per la Baja California in Messico

Dutto tenterà ancora una volta di conquistare la Baja California (Messico)

Continua l'avvenutra del Team Mg Suzuki Bianco e per Nicola Dutto nel Campionato Europeo Baja. E ora che finalmente è arrivata la nuova moto - la nuova Suzuki RM-Z450 - al posto della vecchia Rmz 450 4 tempi modello 2006 con la quale il centauro cuneese ha corso le prime due gare del campionato, arriva qualche gustosa novità.

A sorpresa anche quest’anno il centauro cuneese affronterà le insidiose piste della Baja California (Messico) in una delle gare previste nello Score International Off Road Racing Championship, la Baja 500: dal 27 maggio al 8 giugno, infatti, si trasferirà in Messico per affrontare con il Team Becerril, questa corsa molto impegnativa che l’anno scorso lo ha visto classificarsi al terzo posto assoluto.

E quest'anno Dutto potrà contare sul nuovo gioiello di casa Suzuki che è attualmente l’unica moto da cross dotata di iniezione elettronica - soluzione che ha garantito negli ultimi anni tanti successi ai modelli stradali Suzuki. Questa tecnologia è stata sperimentata sui circuiti di tutto il mondo e più recentemente sulla Suzuki LT-R450 vincitrice del campionato motocross ATV.

Ha detta dei tecnici Suzuki questa moto è destinata e realizzata per rivoluzionare il settore. Per il 2008, infatti, la Suzuki ha sviluppato una RM-Z450 completamente nuova con una iniezione elettronica destinata a migliorarne la risposta ai regimi bassi e medi e con un cambio a 5 marce in grado di garantire accelerazioni più uniformi ed una maggiore flessibilità nella guida.

Una bella botta di fiducia anche per Dutto: ”I primi test effettuati con la moto nuova mi rendono fiducioso in vista dei prossimi impegni, il motore è molto progressivo ed ha un allungo impressionante ed il telaio è stabile e trasmette fiducia; ora non devo far altro che trascorrere più tempo possibile sul mezzo in modo da acquisire il feeling corretto.

Ho accettato molto volentieri l’invito fatto dai fratelli Becerril per tornare a correre in Baja California, sono dei bravi ragazzi organizzati molto bene e sono sicuro che sarà nuovamente un esperienza fantastica”.

via | Freerideracing

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: