Mercato: piccola ripresa in Aprile

Yamaha T-Max 500Piccola ripresa fatta segnare dal mercato delle due ruote nel mese di Aprile. Con un settore in crescita del 1,7% le immatricolazioni sono ancora ferme a -0,8% mentre fanno segnare una buona ripresa i 50cc con un buon +14,2%. Complessivamente, riporta il comunicato Ancma, sono stati venduti 60.132 unità, circa un migliaio in più del 2007.

Nelle immatricolazioni si arresta la decelerazione dei mesi precedenti con 48.933 unità, solo 410 in meno dello stesso periodo del 2007. Risultato derivato da una conferma degli scooter con 30.637 pezzi e +0,9%, mentre le moto si fermano a 18.296 vendite -3,6 rispetto all’anno scorso.

Il totale delle immatricolazioni dei veicoli superiori ai 50cc + ciclomotori raggiunge nei primi 4 mesi dell’anno 177.702 (-6,1% rispetto all’anno precedente). In particolare, i veicoli immatricolati nello stesso periodo, superiori a 50cc, arrivano a 141.428 unità (-9,1%), di cui 86.086 scooter (-7,8%) e 55.342 moto (-11,1%).

“Cominciano a farsi sentire gli effetti degli incentivi, sia quelli dedicati ai ciclomotori grazie all’accordo con il Ministero dell’Ambiente, sia quelli per i mezzi EURO 3 fino a 400cc, prevalentemente scooter. Questo ci fa ben sperare per l’immediato futuro, nonostante gli indicatori congiunturali siano ancora negativi”, dichiara Guidalberto Guidi, Presidente di Confindustria ANCMA.

“Si tratta - aggiunge Guidi - di un segnale importante per invertire la tendenza dei primi mesi dell’anno che condizionano il trend del primo quadrimestre ancora in territorio negativo. Le aziende del settore moltiplicheranno gli sforzi per sostenere l’interesse dei potenziali acquirenti attraverso un’offerta sempre più articolata ed aggiornata nella tecnologia.”

Non si arresta la voglia di maxi scooter oltre 500cc con aumenti considerevoli (1878 pezzi +75%), tengono i 125cc che si possono guidare a 16 anni con la patente A oppure a 18 con la patente B. mentre le cilindrate medio-alte da 300 fino a 500cc restano il segmento che sviluppa i volumi maggiori. Calo a 2 cifre per le cilindrate tra 150 e 250cc (-16,2%).

Nel comparto moto prosegue il successo delle oltre 1000cc (+9,2%), tengono le cilindrate intermedie da 650 a 750cc (-0,6%) mentre perdono terreno tutte le altre. La classifica dei modelli più venduti è dominata dalle naked e dalle enduro. In particolare quest’ultimo segmento registra la crescita più significativa +22,9% e testimonia l’interesse per le moto polivalenti che consentono di viaggiare su strada con qualche digressione sugli sterrati.

Da segnalare anche il buon andamento delle supermotard + 15,3%, anche se con volumi più contenuti. Il progressivo del primo quadrimestre per i 50cc consolida il trend positivo con un totale di 25.074 pezzi (+7,8%) rispetto al 2007.

Classifica TOP 20 Gen-Apr 2008
YAMAHA TMAX 500 - SCOOTER - 8357
HONDA ITALIA SH 150 - SCOOTER - 6043
HONDA ITALIA SH300 - SCOOTER - 5846
HONDA ITALIA SH 125 - SCOOTER - 4851
YAMAHA X-MAX 250 - SCOOTER - 3594
PIAGGIO BEVERLY 250 - SCOOTER - 3407
KAWASAKI Z 750 NAKED 3012
YAMAHA X-CITY 250 - SCOOTER - 2758
BMW R 1200 GS ENDURO 2570
SUZUKI AN 400 BURGMAN - SCOOTER - 2555
HONDA ITALIA HORNET 600 - NAKED - 2161
HONDA XL 700 V TRANSALP - ENDURO - 2071
KYMCO PEOPLE S 200 - SCOOTER - 1925
PIAGGIO LIBERTY 125 - SCOOTER - 1761
YAMAHA MAJESTY 400 - SCOOTER - 1744
HONDA SILVER WING 400 - SCOOTER - 1675
PIAGGIO VESPA GTS 250 - SCOOTER - 1583
KYMCO AGILITY 125 - SCOOTER - 1558
YAMAHA FZ6 FAZER - NAKED - 1507
PIAGGIO VESPA LX 125 - SCOOTER - 1252

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: