Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

Design moderno, cura dei dettagli, motore generoso e poco assetato e un prezzo allettante. Con queste caratteristiche, il nuovo modello di punta della casa Taiwanese si rilancia sul mercato affrontando a testa alta i diretti concorrenti.

Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

La categoria dei maxi-scooter è pronta ad accogliere un nuovo concorrente proveniente dal Taiwan. Nuovo in tutto, tranne nel nome! Stiamo parlando del nuovo Kymco Xciting 400i, figlio di una fortunata generazione che negli anni passati ha concesso ad una discreta percentuale di maxi-scooteristi di potersi distinguere dalla grande massa dove da sempre spadroneggia il T-max.

Il Kymco Xciting è nasce con propulsore da 500cc, cubatura che si è adesso ridotta a 399cc, soluzione che ha consentito al nuovo maxi-scooter di Kaohsiung di mostrarsi all'utente più compatto, slanciato e sopratutto potente. Sono infatti ben 36,1 i cavalli erogati a 7.500 rpm dal nuovo monocilindrico raffreddato a liquido ed alimentato da iniezione elettronica, accompagnati da 37,7 Nm di coppia massima a 6.500 rpm. Il design è molto accattivante e le linee slanciate.

Non mancano alcuni dettagli alla moda che attirano lo sguardo curioso dei passanti: luci a led, cupolino basso e oscurato, dischi freno a margherita e una strumentazione semplice ma ben sistemata e molto chiara. La posizione in sella è abbastanza comoda, forse un po' troppo sportiva per il suo genere. Ad ogni modo, l'Xciting 400i si rivela pratico e in grado di affrontare tranquillamente il traffico quotidiano, le strade di montagna alla ricerca di un po' di brio e i tragitti a breve raggio, in quest'ultimo caso accompagnati obbligatoriamente da un parabrezza più alto disponibile come optional. Il prezzo è di 5.450 euro F.C., (la versione ABS sarà disponibile nel 2014) una cifra che di questi tempi non passa di certo inosservata. Scopriamo meglio com'è fatto e come si comporta su strada!

Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

Design ed Estetica


Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

Ciò che risalta subito agli occhi quando ci si trova di fronte al nuovo Xciting 400i è il suo frontale aggressivo che conserva lo sguardo delle precedenti generazioni. Le linee adesso sono più spigolose e i dettagli che arricchiscono il design di questo nuovo maxi-scooter lo rendono molto appetibile, specialmente per l'utente alla ricerca di un mezzo comodo, sportivo, moderno e sopratutto che rispetti il suo portafoglio!

Il cupolino basso (forse un po' troppo) e oscurato, le luci a LED, il doppio disco a margherita all'anteriore, i cerchi color nero lucido, sono tutti dettagli che sono riusciti ad incastrarsi perfettamente e hanno contribuito a regalare a questo nuovo maxi-scooter un design al passo coi tempi, non esageratamente sfarzoso, ma che comunque segue un po' troppo le linee generali dei concorrenti che troviamo al momento sul mercato.

La sella s'inserisce perfettamente nella carrozzeria, e le sue linee non si discostano affatto dalle quelle che segnano il design dell'Xciting 400i. Sia il frontale che il posteriore terminano a punta, entrambi contornati da LED e un disegno delle luci inedito. Il terminale risalta parecchio sulla fiancata destra dello scooter, ed è arricchito con due piastre che lo rendono piacevole alla vista.

Passando alla strumentazione, Kymco ha pensato bene di mantenersi sul "classico", inserendo un grande contagiri analogico che termina con un display digitale quadrato dove viene indicata la velocità. Alla sua destra, un display più grande indica temperatura e carburante, mentre alle due estremità del cruscotto, all'interno di due diversi riquadri, troviamo una serie di spie di diverso colore che c'informano sulle varie anomalie che potrebbero presentarsi.

Per quanto riguarda infine le dotazioni, troviamo una vano sotto sella abbastanza ampio ma non in grado di competere con la capacità di carico degli altri concorrenti, e un piccolo vano nel retroscudo dove conservare provvisoriamente il cellulare o altri oggetti personali. Il tappo del serbatoio carburante si trova nel tunnel centrale, nascosto e protetto da uno sportellino in plastica. Come in ogni maxi-scooter che si rispetti, anche qui non poteva mancare il freno di stazionamento, azionabile tramite una leva presente nella parte destra del retroscudo.

Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

La Tecnica


Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

Il propulsore che spinge il nuovo Xciting 400i è il tradizionale G5 aggiornato adesso alla versione ST. Questo monocilindrico 4 tempi da 399cc raffreddato a liquido è in grado di erogare ben 36 CV a 7.500 giri al minuto, sviluppando una coppia max di 37 Nm a 6.500 giri al minuto. Il tutto, viene alimentato da una nuova iniezione elettronica EFI sviluppata per garantire il massimo del rendimento senza gravare troppo sui consumi. Aggiornato anche l'albero motore, adesso di tipo monolitico e dotato di contralbero, per consentire una importante riduzione delle vibrazioni che si traduce con un maggiore comfort di guida.

A sostenere il tutto, troviamo un nuovo telaio in tubi d'acciaio con doppia piastra di sterzo, dotato di un disegno che garantisce una solidità distribuita uniformemente sia all'anteriore che al posteriore. La ciclistica è arricchita con un sistema di sospensioni riviste nella taratura e nella struttura. Al posteriore troviamo un forcellone monobraccio oscillante sostenuto da un doppio ammortizzatore regolabile nel precarico della molla, mentre l'anteriore viene interamente gestito da una forcella da 41mm di diametro e dotata di un'escursione di 110mm.

Infine, a frenare questo nuovo maxi-scooter taiwanese ci pensa una coppia di dischi a margherita da 280 mm all'anteriore, e un disco a margherita da 240mm al posteriore (con freno di stazionamento), il tutto morso da pinze radiali di ultima generazione.

Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

La Guida


Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

Saliti in sella al nuovo Xciting 400i, ci rendiamo conto di quanto Kymco abbia preferito dare un tocco più sportivo al suo nuovo maxi-scooter, caratteristicache ci fa subito intuire che non avremo problemi ad impostare le curve se vogliamo divertirci un po' in montagna a discapito di una seduta ed una posizione meno comoda quando affrontiamo il traffico cittadino o dei tratti abbastanza lunghi.

Tuttavia, la struttura più compatta rende questo scooter molto agile nei cambi repentini di direzione e sopratutto nelle inversioni. Avviato il motore, ci lanciamo verso il nostro giro sul lungomare di Livorno curiosi di scoprire come si comporta questo Xciting 400i. Spalancando il gas al semaforo, l'erogazione dolce del monocilindrico ci lascia il tempo di posizionare bene le gambe per poi sprigionare progressivamente i 36 cavalli lungo tutto l'arco di coppia. Purtroppo, man mano che la velocità aumenta, aumenta anche l'afflusso d'aria sul nostro casco, situazione che sottolinea la dimensione fin troppo ridotta del cupolino, il tutto risolvibile comunque con il parabrezza disponibile tra gli optional.

E' agile e molto divertente e la ciclistica assorbe bene le asperità dell'asfalto. In staccata riscontriamo purtroppo una frenata poco modulabile ma comunque potente. Bisogna tirare energicamente le leve se vogliamo ottenere un modesto spazio di frenata. Solo esagerando riusciamo a bloccare le gomme, e da ciò deduciamo che l'ABS non è indispensabile ma comunque molto utile in caso di emergenza. Lasciato il lungomare, cominciamo a risalire la collina per mettere alla prova il telaio e le sospensioni e vedere come se la cava questo scooter se gli chiediamo di affrontare le curve con un po' di brio!

Non ha problemi a scendere in piega immediatamente e la sua ciclistica ci trasmette sicurezza, anche se dall'anteriore ci saremmo aspettati di più. Sia la fase d'ingresso che quella di uscita ci consentono una certa aggressività che ci porta a grattare il cavalletto, specialmente nelle esse più veloci. Il motore spinge abbastanza bene e ci consente di spalancare il gas in uscita senza la paura di incappare in una brutta scodata.

Terminate le curve e i tornanti, ci rilassiamo godendoci il panorama e buttando un occhio ai consumi. Durante il nostro percorso, lungo circa 35 km, tra traffico, lunghi rettilinei, curve in salita e in discesa, abbiamo consumato appena una tacca di benzina e, dopo qualche calcolo, possiamo affermare che il consumo nel ciclo combinato si aggira attorno ai 7 l/100km, risultato abbastanza soddisfacente e che, anche grazie al serbatoio da 12,5 litri, regala al nuovo Xciting 400i una grande autonomia.

Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

Pregi & Difetti


Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

Piace

Linea moderna
Cura dei dettagli
Agilità
Consumi
Prezzo

Non Piace

Frenata poco modulabile
Sella conducente un po' stretta
Posizione di guida troppo sportiva
Capacità di carico ridotta
Sospensione anteriore troppo morbida
Parabrezza di serie troppo piccolo

Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

Scheda Tecnica


Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

Motore: monocilindrico 4 tempi
Raffreddamento: liquido
Alesaggio/Corsa: 84 x 72 mm
Cilindrata: 399 cc
Rapporto compressione: 10,8:1
Potenza max: 26,5 kW (36,1 CV) a 7.500 giri/min
Coppia Max: 37,7 Nm a 6.250 giri/min
Accensione: elettronica
Avviamento: elettrico
Alimentazione: iniezione elettronica
Distribuzione: albero a camme in testa - 4 valvole
Lubrificazione: forzata
Capacità serbatoio carburante:12,5 lt

Frizione: centrifuga automatica a secco
Cambio: variatore continuo di velocitaʼ
Trasmissione: cinghia trapezoidale - ingranaggi
Velocità max: 140 km/h

Telaio: tubi di acciaio e piastre stampate
Sospensione anteriore: forcella telescopica idraulica Ø 41 mm escursione 110 mm
Sospensione posteriore: monobraccio oscillante - doppio ammortizzatore regolabile, escursione 107 mm
Ruote: lega leggera a 5 razze sdoppiate ant. 3,5 x 15” - post. 4,25 x 14”
Gomme: ant. 120/70-15 - post. 150/70-14 ant. 2,0 bar - post. 2,25 bar
Freni: ant. doppio disco Ø 280 mm post. disco Ø 240 mm + stazionamento

Dimesioni: 2.205 x 820 x 1.285 mm
Interasse: 1.570 mm
Altezza sella: 815 mm
Peso: 200 kg
Sella: biposto a 2 piani, schienale regolabile
Vano sottosella: apribile dal blocchetto multifunzione, con luce di cortesia e portacellulare con presa di ricarica
Vano portaoggetti: dietro lo scudo anteriore e parte ant. sella
Portapacchi: lega leggera
Maniglione: doppio laterale integrato
Cavalletto: doppio, centrale e laterale
Strumentazione: contagiri digitale: tachimetro, contachilometri, orologio, indicatore livello carburante, temperatura liquido refrigerante, manutenzione

Colorazioni: Bianco Cevedale Opaco, Nero Odolo Opaco, Nero Lupo

Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog
Kymco Xciting 400i: il test di Motoblog

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: