Smith, terza pole su quattro in 125, Bautista al comando in 250

Alvaro Bautista Aprilia

E' ancora Alvaro Bautista il più veloce nella 250. Nella seconda e conclusiva sessione di prove ufficiali, lo spagnolo sfiora il record della pista detenuto dal connazionale Jorge Lorenzo, precedendo l'altra Aprilia di Hector Barbera e le KTM di Mika Kallio e Julian Simon.

Abbastanza bene gli italiani, che conquistano la seconda fila dello schieramento con Marco Simoncelli (quinto), Mattia Pasini ed un rinato Manuel Poggiali (Campetella Racing) settimo. L'altra Gilera del Team Metis di Roberto Locatelli occupa la nona posizione ad un secondo e tre dalla vetta.

Nell'ottavo di litro, terza pole su quattro gare per il sorprendente Bradley Smith (Polris World). Sempre costante il rendimento dello spagnolo Nicolas Terol (Jack & Jones WRB), secondo per soli 28 millesimi e davanti al transalpino Mike Di Meglio.

Primo dei nostri è Andrea Iannone, quinto. Solo dodicesimo il romano Simone Corsi, attuale leader della classifica generale. Sfortunato Raffaele De Rosa: il pilota campano ha chiuso sedicesimo dopo un incidente occorsogli a fine sessione.

Niente gara per Pablo Nieto (Onde 2000 KTM) e Jules Cluzel (Loncin Team) che hanno rispettivamente rimediato una frattura alla clavicola la rottura dello scafoide sinistro. In bocca al lupo ragazzi!

L'appuntamento, per i mattinieri e nottambuli, è per domenica alle 6.

via | MotoGP.com

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: