Harley Davidson V-Rod 2008

HD V-Rod 2008

Gomma posteriore ancora più larga e motore ancora più potente: questa è la ricetta che Harley Davidson propone per la versione 2008 della più rivoluzionaria HD di sempre: la V-Rod. Moto Revue l'ha provata e ne ha saggiato le migliorie, che anno dopo anno la casa americana sta apportando a tutti i suoi modelli, portandoli a livelli di eccellenza assoluti.

240mm è la larghezza del nuovo pneumatico, che mette ancora più muscoli all'estetica già anabolizzata della versione 2007 e per giustificare la taglia in più, HD ha confezionato un nuovo motore Revolution che con l'aumento di alesaggio di 5mm ha incrementato la cilindrata da 1130cc a 1250cc.

123CV in tutto per il nuovo Twin di 60° made in Milwaukee, messi a terra dal cerchio posteriore da 18" con canale allargato per ospitare il nuovo pneumatico oversize, mentre all'anteriore si cambia musica, con un più tradizionale cerchio a raggi da 19" che sostituisce il lenticolare in alluminio dei model year passati.

HD V-Rod 2008
HD V-Rod 2008
HD V-Rod 2008
HD V-Rod 2008

L'altezza della sella rimane a 660mm, ma purtroppo viene ereditata la posizione di guida dei vecchi modelli, che agli individui più alti costringe a inarcurare un po troppo la schiena.

In conclusione, la V-Rod mette su ancora più muscoli senza perdere un minimo del carisma e della fama che l'ha resa l'Harley più controversa della storia.

La prova completa la trovate su Moto Revue n°3801

via | Moto Revue

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: