Rossi, Stoner ed il mistero dell'anteriore da qualifica

Valentino Rossi e Casey StonerIl Campione del Mondo in carica Casey Stoner non la pensa esattamente come il suo rivale numero uno, il nostro Valentino Rossi.

Recentemente, il fuoriclasse di Tavullia, aveva chiesto alla Bridgestone con una certa urgenza una gomma anteriore da qualifica per potersi giocare la pole con i colleghi-rivali Michelin.

Effettivamente, già dai test invernali, i piloti con pneumatici francesi hanno dimostrato di avere un buon vantaggio in assetto da qualifica rispetto alla concorrenza, superiorità confermata dai risultati del primo appuntamento della stagione in Qatar.

La Michelin ha un'anteriore concepita alla perfezione per il giro veloce, la Bridgestone no, ma questo sembra preoccupare molto di più Rossi che non Stoner.

"Non ho problemi a scendere in pista in qualifica con un'anteriore da gara" - ammette Casey.

"Sono partito quarto, dalla seconda fila, ma questo non mi ha assolutamente danneggiato. Anzi, a dire il vero preferisco avere una gomma in più da gara che non una da qualifica. Il set-up in vista dell'impegno della domenica è la cosa che mi interessa maggiormente."

Dichiarazioni "in leggera controtendenza", come direbbe un noto comico ligure, rispetto a quelle rilasciate del pesarese. Attendiamo la replica in pista del nostro Vale. Jerez non è poi così lontana e a dare gas come il Dottore ce ne sono davvero pochi in giro...

Grazie ad antosette per la segnalazione.

via | Motorcyclenews.com

  • shares
  • Mail
185 commenti Aggiorna
Ordina: