Kevin Schwantz spinge per Spies in MotoGP

Kevin Schwantz e Ben SpiesNonostante la stagione 2008 sia appena cominciata, in MotoGP continuano a circolare interessantissime voci di mercato. Tra i piloti che hanno le maggiori chances di approdare nella classe regina, c'è senz'altro lo statunitense Ben Spies.

Il giovane pilota di Memphis, due volte campione nell'AMA Superbike, è da tempo in contatto con la Suzuki che potrebbe affidargli una sella per il 2009. Dalla sua parte sua maestà Kevin Schwantz e Jorge Martinez.

Al Team Manager spagnolo sembra però servano 4 milioni di euro per approdare nel mondiale prototipi, cifra reperibile grazie a sponsor di peso o ad un pilota equipaggiato con la più classica delle valigette.

Come vi avevamo anticipato la scorsa settimana, da questo punto di vista l'ingaggio del madrileno Fonsi Nieto (PepePhone la sua dote) non sembrerebbe affatto una mossa impossibile.

La GSV-R destinata a Ben Spies non sarebbe una moto Satellite, bensì un mezzo si costoso, ma supportato a pieno dalla base in pieno stile Factory. Se ciò non fosse possibile il buon Schwantz si metterebbe subito alla ricerca di una valida alternativa per il suo assistito.

Vermeulen e Toseland insegnano...

via | GPone.com

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: