BMW/Aprilia twin parallelo.


L'indiscrezione rimbalza in rete da qualche tempo e sembra acquisire sostanza ad ogni nuovo link.

A farla circolare sarebbero ambienti vicini alla casa bavarese, con l'intento di saggiare le reazioni dei propri affezionati clienti, soprattutto degli appassionati dell'intramontabile boxer, che sicuramente non digeriranno tanto facilmente il nuovo e conformista bicilindrico.

L'oggetto del polverone è, come sostiene Jim Reynolds dell'attendibile motorcycletrader.net, un nuovo bicilindrico in linea, di 800 cc., che Aprilia starebbe sviluppando per alimentare sia la produzione di Monaco, che la propria.

A dare sostegno al discusso rumor, ci pensano le equivalenti indiscrezioni che vorrebbero Aprilia al lavoro su una nuova super-Pegaso, pronta per attaccare il mercato delle polivalenti.

L'ottimo successo della collaborazione tra la casa italiana e BMW, è poi un fatto acclamato, cosa che induce a ipotizzarne il seguito.

Curiosa, infine, l'idea che il motore possa essere inizialmente marchiato -BeeEm-, proprio per non offendere l'animo dei boxeristi, cosa che in caso di risposta negativa, significherebbe la definitiva marchiatura Aprilia.

  • shares
  • Mail