Scott Russel torna in pista: ovviamente a Daytona

Scott Russel torna a correre a DaytonaSe per uno come lui stare lontano dalle moto deve essere molto dura, rimanere a guardare quando si tratta della gara di Daytona diventa impossibile. Stiamo parlando di Scott Russell, ex campione del mondo Superbike e AMA Superbike e vera e propria leggenda negli USA, che non a caso è soprannominato "Mr Daytona" per il suo record di cinque vittorie sul triovale della Florida che condivide con Miguel Duhamel.

Russell ha così ceduto e quest'anno ritornerà ancora una volta a Daytona in occasione della prossima Speed Week iscritto alle gare con una delle Yamaha R1 color arancio della squadra di un altro grande della Superbike, Jamie James. Ma non è la prima volta che Scott non resiste alla celebre pista americana.

Nel mese di ottobre 2007 nella gara di chiusura, la 8 Ore di durata, aveva preso parte in sella ad una Kawasaki interrompendo un’assenza che datava da Daytona 2001, quando una terribile caduta gli aveva causato numerose ferite.

A riguardo però il pilota georgiano, campione mondiale Superbike nel 1993, non ha mai gareggiato sul nuovo tracciato ed è intenzionato a gareggiare nella gara Superstock del giovedì 6 marzo e nella gara del campionato AMA Superbike in programma sabato 8 marzo.

Inutile dire che vederlo all'opera sarà un gran bel piacere per gli appassionati: Russell ha dominato la scena della Daytona 200 vincendo per cinque volte (1992, 1994, 1995, 1997 e 1998) e conquistando anche il campionato AMA Superbike nel 1992 oltr ad altri tre titoli AMA 750cc Supersport e una 8 Ore di Suzuka

via | Motocorse

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: