SBK a Phillip Island: Diretta di Gara 2

SBK Gara2 australia

Sul commento del cronista inglese: "Troy is, once again, king of the Island" si è conclusa una gara 1 spettacolare e ricca di colpi di scena, con tre nomi Su tutti: Troy Bayliss che ha condotto una gara impeccabile, Troy corser che ha conquistato la seconda posizione con le unghie e con i denti e Michel Fabrizio che dopo la brutta botta presa in partenza è ripartito agguantando il terzo posto finale.

Il sonno ormai è stato portato via dalle splendide gare che illuminano la nostra notte con il sole australiano.

Terremo compagnia ai temerari insonni con la diretta della seconda gara.

Giro 1 - Partenza lineare, Bayliss davanti a Nieto, Haga e Corser

Giro 2 - Corser passa in testa, Biaggi è già undicesimo
Giro 3 - Fabrizio segue dall'11° posto per una pessima partenza, davanti la musica non cambia
Giro 4 - Corser cade! perse per lui le speranze di una vittoria in casa
Giro 5 - Bayliss in testa, poi Nieto e un Biaggi incredibilmente in terza posizione!
Giro 6 -Cade anche Biaggi! Rovinosa caduta in staccata
Giro 7 - Bayliss conduce da solo in testa

Giro 8 - Bayliss, Nieto, Xaus e Checa nelle prime 4 posizioni
Giro 9 - Scambio di posizioni fra Checa e Xaus mentre Bayliss prende il largo e Fabrizio è costretto al Ride Throw
Giro 10 - Dietro Bayliss, Checa si stacca dal gruppo mentre Xaus e Nieto lottano per la terza piazza
Giro 11 - Posizioni invariate nel gruppo di testa
Giro 12 - Sofuoglu, Neukirchner e Haga si contendono il quinto posto
Giro 13 - Il gruppo di testa pare volersi ricompattare con Nieto che riaggancia Xaus
Giro 14 - Neukirchner aggancia la quinta posizione
Giro 15 - Checa davanti si riavvicina a Bayliss, che conduce con 2 secondi e 4 decimi di vantaggio

Giro 16 - Neukirchner e Haga si staccano dal secondo gruppo e battagliano per il quinto posto
Giro 17 - Xaus su Nieto al terzo posto che non ci sta e svernicia in rettilineo lo spagnolo
Giro 18 - Niente di nuovo in testa, Biaggi ha subito una frattura del radio durante la caduta, il medico parla di 20 giorni di convalescenza per lui
Giro 19 - in ordine Bayliss, Checa, Nieto, Xaus, Haga, Neukirchner e Kiyonari
Giro 20 - Lotta per il quinto posto con Neukirchner su Kiyonari e Haga
Giro 21 - Le distanze si fanno più consistenti per il gruppo di testa
Giro 22 - Troy bayliss si avvia verso un altra vittoria, con Checa, Nieto e Xaus dietro di lui. Nella lotta per il quinto posto la spunta Neukirchner, poi Kiyonari, Haga e Lavilla. Primo degli italiani Rolfo in sedicesima posizione.

Una gara 2 ancora a favore di uno spietato Bayliss, con la perdita di grandi protagonisti come Corser prima, poi Max Biaggi e Fabrizio, che hanno tolto verve alla gara. Bayliss si conferma Re dell'Isola!

  • shares
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina: