Jorge Lorenzo: "Bene, ma domani miglioreremo"

Jorge Lorenzo Fiat Yamaha

Ottima prima sessione di test in Qatar per il giovanissimo Jorge Lorenzo (Fiat Yamaha). Lo spagnolo, così come è avvenuto per i suoi colleghi, ha dovuto fare i conti con le particolare condizioni meteo e di luce, che hanno caratterizzato le prove in notturna.

Alla fine della prima giornata, il due volte iridato della 250, ha completato 77 tornate, conquistando uno splendido secondo posto alle spalle del ducatista Casey Stoner.

Il crono di 1'56.019, gli ha permesso di conquistare la palma di miglior pilota Yamaha in pista. "La curiosità di girare di notte era davvero tanta" - ha dichiarato Jorge - "Ora posso dire di non aver avuto assolutamente problemi con la luce, soprattutto dopo qualche giro di rodaggio.

Guidare di notte, anche se con una illuminazione consistente, ti fa sentire quasi solo con la tua moto! Una sensazione piuttosto particolare. Un piccolo problema potrebbe essere rappresentato in frenata dalle ombre che si stampano sull'asfalto: non sai mai se si tratta della tua ombra o di quella di un avversario!
Per quanto riguarda il lavoro che abbiamo svolto oggi, posso dire che tutto è andato molto bene, anche se sicuramente possiamo essere ancora più veloci.
Ci proveremo domani, quando ci saremo ulteriormente adattati al tipo di luce e alla temperatura dell'asfalto."

via | Yamahamotogp.com

  • shares
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina: