Ezpeleta chiarische che la MotoGP "non ha bisogno di Schumacher"

Ezpeleta non riteneva necessaria la presenza di Schumahcer in MotoGP come wildcarLa questione Michael Schumacher in MotoGP ha per qualche giorno acceso la fantasia di un po' tutti gli appassionati. Anche se era difficile sperare la cosa potesse essere in qualche modo vera - ma a volte la fantasia fa scherzi strani, perà Schumacher tra le tante cose ha pur sempre 39anni ormai... - l'ipotesi di uno Schumi wild car in MotoGP in fondo piaceva a molti.

Ma spentasi la cosa attraverso le parole del diretto interessato, attraverso il sito Autosport c'è stato anche chi ha immediatamente preso le distanze da una sua partecipazione nel motomondiale.

A cominciare dalla Ducati - moto con la quale il sette volte campione del mondo aveva fatto gli incredibili test a fine della scorsa stagione - che attraverso Livio Suppo ha rimandato qualsiasi proposta di questo tipo al mittente dichiarando di non aver mai parlato della cosa con Schumi.

Ma se la reazione di Ducati è del tutto normale un poco più curiosa è stata quella di Carmelo Ezpeleta, CEO della Dorna.

Ezpeleta ha infatti risposto alla cosa con una battuta - "magari potremmo averlo in gara con Raikkonen in un sidecar" - per poi dichiarare più serio: "Schumacher non verrà a correre con noi. L'anno passato lo ho visto molto bene al Mugello con la Ducati e poi a Valencia con tempi di soli 5 secondi rispetto ai nostri piloti. Ma la MotoGP non ha bisogno di Schumacher nella sua griglia di partenza."

via | AS

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: