Haga e Corser, caccia aperta al titolo mondiale

Troy Corser


Terminata la due giorni di test sul tracciato di Doha, i piloti del Team Yamaha Motor Italia (qui la gallery) sembrano carichi al punto giusto per affrontare nel migliore dei modi le tappe iniziali del Campionato del Mondo Superbike 2008.

Nori e Troy hanno girato esclusivamente con gomme 2007, lasciando per un attimo da parte il discorso prestazionale e dando importanza al setting e all'affidabilità della loro R1.

Se poi si tiene conto anche le condizioni della pista non proprio ottimali, i tempi fatti registrare dalla coppia nippo-australiana possono essere considerati di tutto rispetto.

Le parole del trentaseienne Troy Corser ( miglior crono 1’59”0): "Sono state portate poche novità a questo test, ma tutto ha funzionato bene.

Sono molto fiducioso del nostro pacchetto di questo inizio stagione, i risultati sono abbastanza buoni e con le condizioni tecniche in cui siamo sarei felice di iniziare il campionato domani."

Noriyuki Haga (miglior crono 1’59”3): "E' stato un bene effettuare un test così vicino all’inizio del campionato e le risposte a livello della moto sono state soddisfacenti. Adesso bisogna vedere come andrà nel week end di gara, comunque il long run effettuato nell’ultima giornata è andato bene. Ritengo che con le vere gomme da gara saremo competitivi".

Per la compagine guidata da Massimo Meregalli è d'obbligo puntare in alto. Dopo il titolo costruttori 2007, che sia l'anno buono per dare la caccia ad un possibile en plein?

via | Yamaha-Racing.it

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: