Dakar 2009: confermato il Sud America

Non rivedremo più il mitico arrivo sul Lago Rosa a Dakar

Lo avevamo anticipato, poi confermato e ora lo riconfermiamo: la Dakar cambia faccia, conteninente e formula. Dopo 29 edizioni e 21 Paesi attraversati dal 1979 al 2007, salutiamo definitivamente la Dakar africana che resta solo resta solo un ricordo. Anche lo sport e una delle sue corse più mitiche si sono dovuti piegare ad uno dei grandi mali di questo secolo: il terrorismo.

Da qui, la decisione di abbandonare definitivamente l'Africa - una scelta di sicuro non facile neanche per l'organizzazione che gestisce la Dakar - per migrare come anticipato verso il Sud America, nello specifico Cile ed Argentina. Dove l'evento - che sarà sempre aperto a macchine, camion e moto - partirà il 3 di Gennaio per finire il 18 gennaio.

Ed il nome? Al momento non è stato ancora deciso nulla: di sicuro Dakar non si vedrà più, per cui è lecito aspettarsi un nome per forza di cose diverso, da probabilmente inserire nel contesto della formula Dakar Series per mantenere intatto (almeno nel nome) il fascino della maratona africana.

Gara che partirà da Buenos Aires e che dopo un percorso di 9000 km, di cui 6000 cronometrati, vedrà i concorrenti tornare nella capitale argentina. Insomma niente Africa, niente Sahara, niente Lago Rosa, ma il direttore del rally Etienne Lavigne ha assicurato che "ci sarà la sabbia, perchè è tipico della Dakar, ma ci saranno anche nuovi tipi di terreno che non si erano mai visti prima".

Speriamo gli splendidi scenari del Sud America facciano il resto....

via | RaceGarage

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: