A Monza presentazione ufficiale del Team Metis Gilera

Presentazione Team Metis Gilera

A poche settimane dall'inizio del motomondiale 2008, è stato presentato a Monza il Team Metis Gilera al completo. Due squadre che prenderanno parte alla classe 250 ben amalgamate, ricche di tecnica e grinta.

Confermata la coppia composta da Roberto Locatelli e Marco Simoncelli. Il bergamasco, dopo la recente operazione alla caviglia, è pronto a tornare in pista e dare qualche grattacapo ai colleghi più quotati ma sicuramente meno esperti.

“La stagione 2007 è stata difficile e complicata" - ammette il Loca. "Credo che per un pilota, fare parte di una squadra ufficiale sia l’avverarsi di un sogno, ti senti parte di un progetto e avverti la responsabilità che ne deriva. Purtroppo il mio lavoro è stato condizionato dall’infortunio di Jerez e, nonostante la mia grandissima forza di volontà che mi ha permesso di tornare in moto dopo soltanto 55 giorni, la stagione era sotto certi aspetti compromessa.

Presentazione Team Metis Gilera

Presentazione Team Metis Gilera
Presentazione Team Metis Gilera

Adesso mi sento bene e sento di essere tornato il Roberto che tutti conoscete, pronto a contribuire con la mia esperienza, al raggiungimento di quei traguardi che meritano le aziende che noi tutti rappresentiamo in questa nuova avventura”.

Per Simoncelli si tratta la prossima stagione potrebbe rivelarsi quella della verità, quella del definitivo lancio tra i top rider della categoria: “Nel 2006 ho vissuto la mia prima stagione in 250 come un anno di apprendistato, una stagione alla quale è seguito un 2007 nel quale ho commesso qualche errore di troppo ma che mi ha visto finire in zona punti in tutte le gare che ho portato a termine.

Sono felice di avere con me la stessa squadra, il mio capo tecnico. Tutto questo mi da fiducia e
convinzione per far bene. Voglio dimostrare quel che valgo e sono sicuro che questo sarà il campionato giusto."

Manuel Poggiali e Fabrizio Lai saranno i piloti ai quali si affiderà il Campetella Racing Team. Un 2008 che potrebbe regalare grosse soddisfazioni al centenario marchio milanese, passato presente di quel motociclismo da sempre vanto del Bel Paese.

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: