Starcross: vince Philippaerts


L'italiano David Philippaerts ha riportato la vittoria nel 25° Starcross alla fine di una giornata da protagonista assoluto. L'azzurro ha piegato un consistente Barragan. Sul podio anche Coppins. De Reuver debutta bene con la Martin Honda.

Philippaerts è il re di Mantova. Sette anni dopo Andrea Bartolini che vinse nel 2001 su Husqvarna, il neo acquisto del team Rinaldi riporta in Italia lo Starcross alla fine di tre manche tirate e spettacolari davanti al caldo e come sempre numerosissimo pubblico del Tazio Nuvolari che in una giornata baciata dal sole ha potuto godere di un'anteprima mondiale da ricordare.



Il tricolore è dunque tornato a sventolare sul gradino più alto del podio grazie al pilota del team Yamaha Motocross che al debutto stagionale ha vinto la resistenza di un forte Barragan, fermatosi in Gara 2 e fuori dalla lotta per la vittoria , ma ugualmente sul podio con un terzo posto. Philippaerts da parte sua ha concluso secondo la prima frazione, vinta dallo spagnolo, dominato la seconda e chiuso terzo la manche finale.

"E' una doppia soddisfazione vincere a Mantova nel giorno del debutto con la Yamaha del team Rinaldi" - ha detto a fine gara David - "Sono a un buon livello di preparazione e questo è stato un buon inizio, non resta che migliorare per restare in forma per tutta l'annata".

Il toscano si gode il successo in una giornata altamente positiva per il team Yamaha che ha piazzato Coppins al secondo posto assoluto. Mantova, oltre ad applaudire l'idolo di casa, Philippaerts, ha salutato le giovani promesse della MX2, l'inglese Searle in forza alla KTM, e vincitore di categoria, e il francese campione europeo Paulin, secondo.

Oltre alle tre manche dello Starcross, il folto e rumoroso pubblico accorso nel catino lombardo, ha potuto ammirare le evoluzioni pirotecniche dei ragazzi del Freestyle comandati da Stefano Minguzzi, una presenza fissa a Mantova, e dal promettente Vanni Oddera leader del team Daboot arrivato per la prima volta al Nuvolari grazie all'impegno del Moto Club Mantovano e di Giovanni Pavesi:"ringrazio team e piloti per questa splendida giornata di sport e il pubblico sempre numeroso e appassionato che ogni anno ci ripaga dei nostri sforzi con grande competenza.

Mantova è non solo la gara che apre l'anno delle moto, ma anche una festa per l'ambiente delle due ruote che qui si ritrova e rinsalda vecchi legami". Ospite d'onore dello Starcross è stato Andrea Dovizioso, promessa italiana della MotoGP e alfiere del team JiR Honda di Luca Montiron, reduce dai test di Sepang in Malesia .

Nella Airoh Cup Uno contro uno, vince Tanel Leok senza patemi. Il lettone è stato un rullo compressore. Batte nell'ordine:Bricca, Philippaerts e in finale Coppins. In finalissima, gara che lo vede contrapposto al migliore della MX2, Tommy Searle, vince dopo un esaltante duello.

CLASSIFICA FINALE MX1:

  • 1 Philippaerts 67
  • 2 Coppins 51
  • 3 Barragan 50
  • 4 De Reuver 50
  • 5 Nagl 47

CLASSIFICA FINALE MX2 :

  • 1 Searle 68
  • 2 Paulin 58
  • 3 Goncalves 54
  • 4 Simpson 51
  • 5 Rattray 49
  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: