A Sepang bene Nakano, moto distrutta per De Angelis

Shinya Nakano Honda Gresini

Giornata davvero da dimenticare per il sammarinese Alex De Angelis. Il pilota del Team Honda Gresini Racing è incappato in due scivolate che ne hanno compromesso il rendimento nella prima giornata di test a Sepang.

Prima una caduta a 70 chilometri orari nel corso della mattinata, poi, un vero e proprio incidente in quinta con conseguente sbriciolamento del mezzo. Fortunatamente Alex è uscito illeso da questa sessione a dir poco stregata completando 41 giri ed ottenendo il miglior crono in 2'03"231.

“L’asfalto sporco è stato la causa della prima scivolata dalla quale mi sono rialzato senza conseguenze" - ha dichiarato il centauro dell'ala dorata

"Una volta ai box, però, ho preferito attendere che la pista si gommasse un po’. Purtroppo quando ho iniziato a scaldarmi ed a tirare sono incappato nella seconda caduta nel curvone, a gas spalancato.

Più tardi esamineremo i dati della telemetria per capirne il motivo. Comunque fortunatamente non mi sono fatto nulla, a parte botte qui e là. Domani sarò regolarmente in sella".

Sicuramente meno movimentata la giornata di lavoro per Shinya Nakano. Continui i progressi del pilota giapponese sempre più a suo agio sulla RC212V gommata Bridgestone. Niente male la sua prestazione, il 2'02"317 gli vale la terza posizione.

"Continuo a progredire man mano che conosco meglio la moto e le gomme" – conferma Nakano – ho lavorato provando varie geometrie e stiamo facendo passi avanti. Sono sicuro che non appena riceveremo il motore 2008 potremo migliorare ancora".

via | TeamGresini.com

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: