Mercato: frenata nelle immatricolazioni di gennaio

T-Max 500 2008Dopo il record di immatricolazioni registrato a dicembre scorso, anche grazie ai veicoli successivamente venduti a Km zero, l'Ancma segnala un gennaio in negativo con volumi che si fermano a 25.896 unità (-7,7%).

Un altro fattore che può aver influito sul risultato negativo è stata la parziale indisponibilità di alcuni nuovi modelli attesi dal mercato. A soffrirne sono stati sia le moto (-11,9%) che e gli scooter (-5,1%), mentre avanzano bene i “cinquantini” (+9,7%).

“Gennaio pesa solo un 5-6% sul totale annuo - dichiara Guidalberto Guidi, presidente di Confindustria ANCMA - tuttavia il clima di incertezza nel Paese ha penalizzato anche il mercato auto nella stessa misura, nonostante il rinnovo degli incentivi. Auspichiamo che le misure di incentivazione più incisive, proposte per moto e scooter fino a 400cc, vengano approvate velocemente in modo da rilanciare l’interesse per questo settore e favorire l’aggiornamento del parco circolante.”

In dettaglio sono stati immatricolati 16.295 scooter (-5,1%), con una impennata per la fascia da 500cc, ma anche i maxi scooter oltre i 500 cc stanno ritagliandosi uno spazio non marginale. Il segmento più penalizzato si dimostra quello tra 150 e 200cc.

Tra le moto le immatricolazioni si attestano a 9.601 pezzi (-11,9%), con una preferenza per le cilindrate intermedie da 650 a 750cc (+9,6%), a scapito di tutte le altre. Le naked sono sempre in cima alla classifica, ma con volumi in calo (-18%) così come per le sportive (-25,4%). Interessante la crescita delle enduro stradali (+16,5%) che emergono come secondo segmento per importanza e da segnalare anche lo sviluppo delle supermotard (+10,9%).

Parte bene, infine, il mercato dei 50cc con 7.838 registrazioni, +9,7% rispetto al 2007, con una presenza sempre maggiore della motorizzazione a 4 tempi, favorita anche dagli incentivi più significativi, messi a disposizione dal Ministero dell’Ambiente.

La somma delle immatricolazioni + le registrazioni dei ciclomotori totalizza 33.734 veicoli a 2 ruote: -4,2% sull’anno precedente.

Se analizziamo la classifica dei Top 20 immatricolati a gennaio 2008 troviamo un sorprendente T-Max 500 in testa nelle immatricolazioni con 2008 unità davanti ai tre SH Honda. Incoraggianti anche le 389 le Honda Transalp e le 267 CBR600RR, due modelli insieme al Fireblade 2008 che daranno soddisfazioni certe alla Casa Alata.

Classifica TOP 20 - Gennaio 2008
YAMAHA TMAX 500 - SCOOTER - 2008
HONDA ITALIA SH 150 - SCOOTER - 1329
HONDA ITALIA SH 300 - SCOOTER - 1038
HONDA ITALIA SH 125 - SCOOTER - 981
YAMAHA X-MAX 250 - SCOOTER - 552
KAWASAKI Z 750 NAKED 508
KYMCO PEOPLE S 200 - SCOOTER - 504
YAMAHA X-CITY 250 - SCOOTER - 493
HONDA ITALIA HORNET 600 - NAKED - 404
HONDA XL 700 V TRANSALP - ENDURO - 389
SUZUKI AN 400 BURGMAN - SCOOTER - 389
PIAGGIO BEVERLY 250 - SCOOTER - 382
HONDA SILVER WING 400 - SCOOTER - 368
PIAGGIO LIBERTY 125 - SCOOTER - 368
KYMCO PEOPLE S 125 - SCOOTER - 312
BMW R 1200 GS - ENDURO - 301
PIAGGIO VESPA GTS 250 - SCOOTER - 285
HONDA CBR 600 RR SPORTIVE 267
YAMAHA MAJESTY 400 - SCOOTER - 265
PIAGGIO VESPA PX 150 - SCOOTER - 248

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: