Questa NON è la nuova Honda RCV 1000

Honda R-CV 1000 - Renderings Motorrad

Nelle ultime ore hanno iniziato a circolare su internet un paio di renderings che qualcuno ha preso erroneamente per le prime immagini della nuova Honda RCV di produzione, una moto che lo stesso CEO del colosso giapponese Takanobu Ito aveva annunciato lo scorso Settembre in vista di un possibile 'lancio' sui mercati internazionali nel 2014.

Si tratterebbe invece di alcune ricostruzioni grafiche del modello ad opera dal magazine tedesco Motorrad, che ha immaginato qualcosa di simile a un incrocio tra l'attuale CBR1000RR e la RC213V del Mondiale MotoGP, con forcellone e sospensioni racing e una coda tozza e fin troppo 'pienotta' combinati a uno styling che richiama alla mente diverse precedenti incarnazioni della Fireblade.

La stessa rivista tedesca afferma che la moto avrà un motore V4 1000 cc in grado di produrre oltre 200 CV, un telaio a doppia trave in lega leggera e un peso inferiore ai 200 kg in ordine di marcia - quindi nulla di nuovo - arrivando a ipotizzare comunque un prezzo di vendita di 50.000 € che purtroppo è invece abbastanza realistico, se non addirittura ottimista. A suo tempo la Ducati Desmosedici RR - unico altro esempio di 'MotoGP replica' reso disponibile al grande pubblico - aveva infatti un prezzo non distante: 60,000 €.

Honda R-CV 1000 - Renderings Motorrad
Honda R-CV 1000 - Renderings Motorrad

Sin dal giorno in cui Mr.Ito ha dato l'annuncio dell'arrivo della RCV da strada (o 'RC213V stradale', o 'RCV 1000', o 'RCV CRT' che dir si voglia), le speculazioni su questo fantomatico modello si sono susseguite con una certa frequenza (come ad esempio la ricostruzione lanciata come scoop da una rivista giapponese già ad Ottobre) e questo processo continuerà sicuramente fino a quando Honda non rilascerà qualcosa di ufficiale sull'argomento.

Rifacendoci comunque a quanto strettamente anticipato da Ito-san, Honda lancerà nel 2014 una nuova super-sportiva che sarà caratterizzata da tecnologie derivate dai prototipi MotoGP, una moto che cercherà di ricreare "la stessa passione e lo steso entusiasmo che ha circondato il lancio della RC30 nel 1987". I renderings di Motorrad non sono affatto male, ma a dire il vero saremmo piuttosto delusi se la tanto attesa RCV di produzione si presentasse con un'aspetto così scontato e banale. Ma siamo comunque fiduciosi che i designers giapponesi sapranno fare di meglio.

via | VisorDown

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: