Il maltempo frena i test Ducati MotoGP a Jerez. Gobmeier "siamo stati molto sfortunati"

Il protagonista della giornata di test MotoGP in programma a Jerez de La Frontera è stato ancora il maltempo. Si è conclusa quindi oggi in Spagna la terza ed ultima giornata dei test che hanno visto la squadra al lavoro con il nuovo collaudatore Michele Pirro e con Franco Battaini, dedicati allo sviluppo della GP13 che scenderà in pista tra due settimane a Sepang nelle mani dei piloti ufficiali del Ducati Team Andrea Dovizioso e Nicky Hayden.

Il maltempo, che ha preso di mira la parte meridionale della Spagna in questi giorni, non ha permesso al team di completare il programma previsto ed entrambi i piloti hanno potuto girare poco. Presente per la prima volta in circuito nella sua nuova veste di Direttore Generale di Ducati Corse, Bernhard Gobmeier ha dichiarato:

“Purtroppo siamo stati molto sfortunati con il meteo e per due giorni non abbiamo potuto fare quasi nulla, praticamente ha piovuto sempre. Oggi abbiamo condensato in circa cinque ore il lavoro che avremmo dovuto fare in tre giorni, chiaramente saltando alcuni dei passaggi previsti. Comunque sono emersi dei risultati interessanti e positivi, sia dal punto di vista del veicolo che per quanto riguarda le strategie di elettronica che abbiamo provato. Se non altro abbiamo stabilito una linea chiara da seguire per continuare il nostro lavoro a Jerez 2. In ogni caso sono molto contento di aver visto con quale concentrazione hanno lavorato i ragazzi del test-team, tutti davvero molto motivati.”

Della stessa opinione il collaudatore 26enne pugliese, Michele Pirro:

“Il grande problema è stato il tempo, Jerez a gennaio è sempre un po’ rischioso. Fortunatamente siamo riusciti a fare qualche giro oggi pomeriggio e a raccogliere dati importanti per lo sviluppo della moto. E’ stato bello tornare in pista dopo due mesi.”



Il prossimo test, in programma con i piloti del Ducati Team, si svolgerà sul circuito di Sepang (Malesia) dal 5 al 7 febbraio, il primo di tre appuntamenti organizzati dall’IRTA che fanno da anteprima all’inizio del Campionato MotoGP previsto in Qatar nel primo weekend di aprile.

  • shares
  • Mail