Lo stuntman Rok Bagoros in tour in Sud America /video












Il 2012 è stato un anno straordinario per Rok Bagoros, stunt-rider sloveno ufficialmente supportato da KTM che si esibisce abitualmente con le KTM 125, 200 e 690 Duke. L'ultima parte dell'anno è stata particolarmente intensa per il giovane funambolo, impegnato nell'estenuante 'Rok On Tour' in Sud America e poi di scena all'EICMA 2012 di Milano. Messico, Ecuador, Cile, Guatemala, Perù, Slovenia, Malesia, Germania e infine in Italia: dieci settimane, nove paesi e tre continenti! Non si può certo dire che il ragazzo sia rimasto con le mani in mano...

Durante il tour, Rok ha avuto la possibilità di incontrare i suoi fans di tutto il mondo - un'esperienza che lo stesso pilota ha definito 'surreale' - e per celebrarne il successo KTM ha realizzato questo ottimo video che ripercorre le tappe principali di questa entusiasmante ed estenuante avventura. Questo il commento dello stesso Bagoros sul 'Rok On Tour':

"Vedere tutta questa gente che urlava il mio nome, che mi incitava, che chiedeva autografi, che voleva farsi una foto con me... Tutto ciò mi ha dato una spinta incredibile e la motivazione per allenarmi ancora di più e più a fondo. A volte mi alleno per affinare il mio stunt-riding fino a tarda notte, con il caldo e con il freddo, anche quando tutto attorno a me è coperto dalla neve. Non faccio tanto caso alle condizioni climatiche! Voglio solo inseguire questo mio obiettivo finale di diventare il miglior stunt-rider del mondo. A volte mi sembra di vivere in un sogno, ma mi rendo conto che tutto questo è reale, ed è fantastico! Voglio che la gente che viene a vedermi abbia la sensazione di trovarsi ad un concerto rock, non solo ad uno spettacolo acrobatico, con tanta adrenalina e molte emozioni"

Rok Bagoros - Rok On Tour 2012
Rok Bagoros - Rok On Tour 2012
Rok Bagoros - Rok On Tour 2012
Rok Bagoros - Rok On Tour 2012

  • shares
  • Mail