Supersport: il Team Pata by Martini al via con Roccoli, Lombardi e Salvadori

Supersport: piloti Team Pata Martini 2013

Il Team Pata by Martini sembra deciso a lasciare il segno nella prossima stagione del Mondiale Supersport e per farlo punta su una compagine di buoni piloti: in primis l'esperto Massimo Roccoli, che ha già disputato col team romano le ultime tre gare 2012 (esordendo lo scorso 9 settembre al Nurburgring, quando Sofuoglu ipotecò il titolo).

Roccoli, riminese classe 1984, che ha alle spalle una carriera di alto livello, iniziata nel 2004 nel mondiale Supersport e arricchita da ben 3 titoli italiani, ha dichiarato:

“Ho accolto con grande entusiasmo la proposta di Claudio Quintarelli e sono davvero felice di poter correre con il Team Pata by Martini una stagione, finalmente intera, nel mondiale. Il mio obiettivo sarà puntare costantemente alle posizioni a ridosso del podio e nei tracciati in cui abbiamo maggior feeling ed esperienza, ambire a qualcosa di più.”

A tenergli compagnia i giovanissimi Dino Lombardi e Luca Salvadori. Per Lombardi, campano, classe 1990, si tratta di un gradito ritorno nella scuderia che lo ha "cresciuto" e col quale ha conquistato la vittoria nel Campionato Italiano STK600 nel 2011 ed il terzo posto nell’Europeo STK600 nel 2010.

“Sono felice di poter tornare nel Team Pata by Martini perché con Claudio e la sua squadra sono cresciuto davvero tanto. Lo scorso anno mi è servito per farmi le ossa in Supersport e da questa nuova stagione mi aspetto di stare nelle prime posizioni”.

Supersport: piloti Team Pata Martini 2013
Supersport: piloti Team Pata Martini 2013
Supersport: piloti Team Pata Martini 2013

Per Salvadori si tratta invece di una promozione: dopo un anno in Stock 600 (sempre con i colori Team Pata by Martini), è stato ritenuto idoneo dal managemente al passaggio di categoria e dalle parole del pilota si capisce che sia una bella soddisfazione:

“Sono davvero contento di questa promozione in Supersport. Fino a pochi anni fa, la prospettiva di correre nel mondiale mi sembrava quasi un sogno; e invece, eccomi qui: sono arrivato. Non vedo l’ora di salire in sella per i test a Jerez e cominciare a lavorare sul set up della moto.”

I tre piloti si ritroveranno dal 22 al 23 Gennaio a Jerez, per una due giorni di test in cui mettere a punto le Yamaha R6 (prosegue il duraturo sodalizio tra il Team Pata Martini e la casa giapponese) e strategie in prospettiva della gara di Phillip Island, che il 24 Febbraio darà come di consueto "il colpo di cannone" per un'altra attesa stagione.

  • shares
  • Mail