Carlos Checa


Carlos Checa Carrera è un pilota motociclistico spagnolo nato a Sant Fruitós de Bages, in Catalogna, il 15 ottobre 1972 e Campione del Mondo della Superbike nel 2011. Esordisce come wild-card nella classe 125 del Motomondiale nel 1993 con una Honda, cogliendo subito un settimo posto per poi chiudere la stagione nella classe 250 con il team della Honda Pit-Lane. Nel 1994 è in 250 con il team Givi Racing, ottenendo come miglior risultato un settimo posto negli Stati Uniti e terminando la stagione 12°, mentre nel 1995 passa al team Honda Pons ma a metà stagione, dopo due quarti posti, fa il salto in 500 per sostituire l'infortunato Alberto Puig, con la cui Honda (sempre del team Pons) raccoglie 2 settimi posti in 5 gare.


Nel 1996 rimane nello stesso team in 500 con Puig come compagno di colori, cogliendo un terzo posto nella gara di apertura in Malesia, la prima vittoria nella gara 'di casa' in Catalunya e terminando la stagione all'8° posto, stessa posizione che occuperà a fine 1997 con tre secondi posti (Francia, Olanda e Catalogna). Il 1998 è il miglior anno di Checa in 500: il suo compagno di squadra è l'americano John Kocinsky, ma lo spagnolo riesce comunque a conquistare una vittoria a Madrid, un secondo posto in Malesia, un terzo posto in Francia e una pole position in Spagna, terminando la stagione al 4° posto dietro a Doohan, Biaggi e Criville. In questa stagione però è costretto a saltare tre GP per infortunio: Checa perse la milza e rischiò anche di morire a causa di un ictus dovuto a complicazioni post-operatorie.


Nel 1999 passa al team Marlboro Yamaha, con compagno di squadra Max Biaggi, anno in cui ottiene un secondo posto in Malesia e termina la stagione al 7° posto con 125 punti. Nel 2000 ottiene quattro secondi posti e termina la stagione al 6° posto, nel 2001 ottiene tre secondi posti e conclude la stagione nuovamente 6°, mentre nel 2002 - anno dell'avvento della nuova classe MotoGP - ottiene un secondo posto in Portogallo, tre terzi posti e una pole position in Portogallo prima di chiudere 5° in classifica. Nel 2003 è team ufficiale Fortuna Yamaha con compagno di squadra Marco Melandri portando a casa tre quarti posti ed il 7° posto in classifica piloti, mentre nel 2004 il team cambia nome in Gauloises Fortuna Yamaha e registra l'arrivo in squadra di Valentino Rossi, e a fine anno è di nuovo 7° mentre Rossi si aggiudica il Mondiale.


Nel 2005 passa nel team ufficiale Ducati come nuovo compagno di squadra di Loris Capirossi, conquistando due terzi posti e chiudendo la stagione al 9° posto, ma l'anno successivo passa al team Yamaha Tech3 per far posto a Sete Gibernau. Nel 2006 chiude la stagione 15°, e l'anno successivo torna su una Honda grazie all'accordo con il team Honda LCR di Lucio Cecchinello, con cui conquista due sesti posti e due 'prime file' in qualifica. E' la sua ultima stagione nel Motomondiale prima del passaggio in Superbike.


Checa debutta nel Mondiale SBK nel 2008 con il team Ten Kate prendendo il posto del campione in carica James Toseland, chiudendo il campionato in quarta posizione con la doppia vittoria a Salt Lake City. Nella 2009 viene confermato nello stesso team ma termina 7° nella graduatoria finale ottenendo solo quattro podi. Nel 2010 passa sulla Ducati 1098R del team Althea Racing di Genesio Bevilacqua, chiudendo l'annata 3° con la vittoria in Gara-2 in Australia e la 'doppietta' di Imola mentre l'anno successivo, a 38 anni, diventa il primo pilota spagnolo a centrare il titolo Mondiale in una stagione costellata da ben 15 vittorie. Nel 2012 rimane nello stesso team con compagno Davide Giugliano, chiudendo al 4° posto la stagione con 4 vittorie. Nel 2013 il divorzio Althea/Ducati lo vede approdare nel nuovo team Ducati Alstare guidato da Francis Batta, con la nuova 1199 Panigale come moto e Ayrton Badovini come compagno di squadra.

Carlos Checa: "Bautista? Il pilota giusto al momento giusto"

Tra Bautista e Checa le similitudini sono molte: riuscirà Alvaro a replicare il successo di Carlos in WSBK? Continua...

MotoGP: la collezione da sogno di un appassionato inglese [Video]

Chi colleziona figurine, chi francobolli, chi modellini. Qualcuno lo fa con le MotoGP: quelle vere, in scala 1:1 Continua...

Checa: "Lorenzo sarà competitivo, ma il titolo..."

Carlos Checa crede che Lorenzo sarà competitivo da subito, ma forse non abbastanza per puntare al titolo Continua...

SBK 2015 - Carlos Checa: l'uomo da battere è Johnny Rea

Per Carlos Checa, che non pensa ad un ritorno, il favorito 2015 in Superbike è Rea. Bene Haslam con l'Aprilia ed occhio... Continua...

Twitterando: i Top 5 tweets della settimana dal mondo delle moto

Quali sono stati Tweets più strani, inusuali e divertenti sul mondo delle moto postati su Twitter nell'ultima... Continua...

Twitterando: i Top 5 tweets della settimana dal mondo delle moto

Quali sono stati Tweets più strani, inusuali e divertenti sul mondo delle moto postati su Twitter nell'ultima... Continua...

Carlos Checa: "La SBK è competizione, non pura tecnologia"

L'ex iridato spagnolo della SBK, ritiratosi dalle corse alla fine dell'ultima stagione, fa il punto sul suo nuovo ruolo... Continua...

Nolan presenta un casco speciale per festeggiare i 20 di carriera di Carlos Checa

L'azienda bergamasca celebra i due decenni di successi del "neopensionato" pilota spagnolo con un edizione speciale... Continua...

Checa dice addio alle corse: "Sono orgoglioso della mia carriera"

Carlos Checa ha deciso di ritirarsi dalla corse. L'annuncio ufficiale durante il sabato SBK a Jerez, leggi la... Continua...

SBK, Checa contro il Tourist Trophy: "Totalmente contrario a quella corsa"

L'ex-iridato della Superbike si schiera apertamente tra i detrattori della leggendaria gara dell'Isola di Man: "Fare... Continua...