Massimo Falcioni

Motociclismo e istituzioni, dalla presenza di Erdogan all’assenza del… sindaco di Pesaro

L’evento ha fatto notizia non perché la premiazione ai massimi livelli istituzionale di un pilota motociclista sia un... Continua...

MotoGP, Puig “spara” su Pedrosa ma nel mirino c’è Rossi e la sua “macchina da guerra”

Oggi come allora conta solamente il risultato e Puig sa bene che, per raggiungerlo, ogni mezzo è (quasi) lecito,... Continua...

Motomondiale 2019, 50 anni prima la Benelli “4” conquista l’iride 250 con Carruthers

La 250, va ribadito, era la categoria top del mondiale e la quattro cilindri pesarese (capitolo a parte per le sorelle... Continua...

Il “Paso”, quel beffardo “scherzo” della signora in nero

Per oltre un lustro, dal 1967 al funesto maggio monzese, il “Paso” – precursore della guida moderna con il corpo... Continua...

Motomondiale 2018, quasi 3 milioni sugli spalti. I perché del successo

Se lo stato di salute è dato (anche) dal numero di spettatori, si può affermare che il Motomondiale vinto da Marquez... Continua...

SBK, quel “pasticciaccio” del nuovo format 2019

Il nuovo format della SBK 2019 non va né su nè giù, resta nel gozzo. E’ un guazzabuglio. Forse il colpo di grazia... Continua...

Jarno Saarinen, “buon compleanno” al fuoriclasse finlandese nato 73 anni fa a Turku e perito tragicamente a Monza nel ‘73

Persona riservata di grande bontà e altruismo fuori dalle gare, “giaguaro” in pista, durissimo e implacabile negli... Continua...

Biaggi, l’arte di eliminare il “superfluo”

Già, la “priorità”, il “superfluo”. Max, anche da pilota, pure negli incandescenti week end di corse, aveva... Continua...

CIV, perché il Campionato italiano resta di “nicchia”

Solo dove c’è grande spettacolo la gente va e segue e dove la gente va in massa corrono i media e dove arrivano i... Continua...

MotoGP, pagella 2018: Marquez “Re”, Dovi a un passo dalla corona, Rossi non molla

Motomondiale 2018: le pagelle di Massimo Falcioni... Continua...